Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Educazione sentimentale a scuola

Violenza-250
 L’educazione sentimentale come antidoto alla violenza di genere e per sradicare pregiudizi, demolire stereotipi di genere e poter prevenire la violenza domestica sulle donne, l’omofobia e il bullismo. E’ l’obiettivo di una proposta di legge, prima firmataria la parlamentare di Sel Celeste Costantino, che prevede che ”nelle scuole del primo e del secondo ciclo sia introdotto l’insegnamento educazione sentimentale finalizzato alla crescita educativa, culturale e emotiva dei giovani e delle giovani in materia di parità e solidarietà tra uomini e donne”. La proposta è in questi giorni oggetto di una petizione online che ha raccolto oltre 10mila firme in una sola giornata, ha l’obiettivo di educare i giovani all’affettivita’ e al superamento di certi stereotipi che sono ”la causa predominante di tante piaghe sociali attuali come l’omofobia, la violenza di genere, il bullismo”. All’estero – Iniziative di questo tipo sono da tempo parte dei programmi scolastici, ad esempio in Francia e Germania a partire dagli anni Settanta ed in Svezia addirittura dal 1956, come mezzo per combattere la violenza maschile sulle donne, l’omofobia, il bullismo e gli stereotipi di genere.

 

  • annastella |

    basta con le proposte da valurtare a lungo termine..per le questioni importanti come questa sulla violenz sulle donne,( intervenire con terapie e/o arresti già alle prime denunce anche se non c sono referti medici),e avere subito il divorzio dopo un anno che si è lontani da questi uomini. agire bisogna agire

  • Maria |

    Bravi, finalmente una proposta concreta! Secondo me, molto più efficace del carcere….

  • Rosa |

    Iniziative di questo tipo sono da tempo parte dei programmi scolastici, ad esempio in Francia e Germania…
    ossia in quei paesi dove la violenza sulle donne è massima!
    http://www.iodonna.it/attualita/primo-piano/2014/violenza-donne-ricerca-europea-401942489015.shtml

  Post Precedente
Post Successivo