Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sindacato pompieri rivendica competenza soccorso alpino

Scopro solo oggi che da anni il sindacato dei vigili del fuoco Conapo rivendica il diritto di coordinare anche gli interventi di soccorso alpino che, da quanto ho capito facendo un po’ di telefonate, vengono invece affidati in prima battuta per esempio dal 118 al Soccorso alpino.  Esempio: ieri nel vicentinoun uomo è caduto per 7-8 metri all’interno della Grotta del popolo. Arrivati sul posto i volontari del Soccorso alpino – in una valle non facilmente accessibile – hanno caricato in barella il ferito e, aiutati dagli agenti della Forestale e dai vigili del fuoco di Asiago, lo hanno sollevato utilizzando la tecnica del contrappeso, per poi trasportarlo a spalla fino alla strada e affidarlo, con sospetti traumi a una spalla e al costato, all’ambulanza diretta all’ospedale di Asiago. L’intervento, iniziato intorno alle 19 circa, si è concluso attorno alle 23. Da quanto ho capito è stato un intervento correttamente eseguito per quanto riguarda l’aiuto dagli agenti della Forestale e dai vigili del fuoco. Il sindacato dei pompieri rivendica il diritto, in casi simili, di essere il 1° soggetto a essere coinvolto ma di fatto per l’appunto viene chiamato per 1° il Soccorso alpino qualora l’operatore telefonico capisca che si tratta di grotte o di montagne impervie. In tempi di spending review l’auspicio è che all’accadere della disgrazia non ci sia – nel caso fosse inutile – un evitabile affollamento di mezzi meccanici e umani. Colgo l’occasione per ringraziare chi si prodiga nel soccorso alpino, in particolare se volontario. Dico anche che i bastoncini da trekking mi sembrano un ottimo aiuto per la sicurezza, e per stancarsi meno, e che per avventurarsi in montagna bisognerebbe essere certi di essere ok con la salute e di non voler strafare. Altro discorso il numero unico europeo per il soccorso, il 112, che in Italia non funziona ancora ma che pone  già aspettative per il coordinamento.

Vedi la grotta:  //altopianoasiagotrek.blogspot.it/2012/04/la-grotta-del-popolo.html