Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ubriaco investe e uccide poliziotto, poi scappa

incidente viale corsica
E’ stato condannato a due anni e sei mesi di reclusione il ventiduenne SB, accusato di avere travolto e ucciso con la propria autovettura il poliziotto Massimo Impieri, impegnato nei rilievi di un precedente incidente. Il fatto avvenne a luglio dello scorso anno, sulla strada statale 107, nel territorio di Crotone. L’auto condotta da SB, trovato positivo all’alcoltest, piombò sul luogo dell’incidente uccidendo sul colpo il trentaquattreenne in servizio alla polizia stradale di Crotone. La sentenza è stata pronunciata oggi dal gup del tribunale di Crotone, Michele Ciociola. Il pm Luisiana Di Vittorio aveva chiesto una condanna a tre anni e sei mesi. Il giovane era accusato di omicidio colposo, guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso, dal momento che dopo l’incidente fuggì senza prestare aiuto.

  • Piercortese |

    un omicidio (aggravato dall’omissione di soccorso) viene “punito” con 2 anni di galera?
    queste sentenze, purtroppo, sono lo “specchio” dell’attuale italietta.

  • LUCATRAMIL |

    Chiedere al giudice: se avesse ucciso il povero ragazzo con una pistola avrebbe avuto una pena maggiore?

    la norma sull’omicidio prescinde dal mezzo usato: non c’è una norma ad hoc per il martello, la pistola, il bastone, l’auto; o per l’uomo, la donna, il bambino. la norma va bene e dev’essere una (basta proliferazione di norme!): è chi la applica che dovrebbe essere preparato a farlo in modo coerente. Ma abbiamo avuto l’esempio di PM famosi con un’idea approssimativa dell’Italiano, i quali dovevano interpretare il senso delle norme capendone il lessico, la punteggiatura: ma come facevano?

  Post Precedente
Post Successivo