Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Riforma giustizia, lite magistrati-avvocati

“Una delle riforme che bisognerebbe fare, ma non ne vedo traccia nella riforma del governo, è quella del grado di appello, che andrebbe abolito o comunque ridotto, oltre alla riduzione del numero degli avvocati, perché ce ne sono troppi in Italia”. Così il procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, al Prix Italia di Torino, nel corso della presentazione del documentario Mafia.La replica: Le esternazioni del procuratore nazionale antimafia non sono nuove e risultano prive di qualsiasi fondamento. Con l’eliminazione, o comunque la forte limitazione, dell’appello si vorrebbe incidere sulla durata del procedimento penale a discapito delle garanzie dei cittadini, che hanno invece pieno diritto al doppio grado di merito, come dimostrato dal dato statistico secondo il quale oltre il 40% delle condanne inflitte in primo grado viene riformato in appello». Lo dichiara in una nota il presidente dell’Unione Camere penali italiane, Beniamino Migliucci.

 

 

  • Smithg862 |

    As I web site possessor I believe the content material here is rattling great , appreciate it for your hard work. You should keep it up forever! Good Luck. eaafkdcafkddedfd

  • carlo |

    Non sono d’accordo con il Procuratore Nazionale A.
    Per quanto concerene il numero degli avvocati è finalmente arrivato il momento di rivedere la facoltà di giurisprudenza imponendo, ad esempio, il numero chiuso e diversificando a seconda della necessità delle specializzazioni.
    Non si possono penalizzare i ragazzi dopo aver preso la Laurea, semmai vanno aiutati

  Post Precedente
Post Successivo