Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

In Egitto arrestati 8 gay per dissolutezza

Otto uomini sono stati arrestati in Egitto per essere apparsi in un video di un matrimonio gay, tra loro anche gli “sposi”, diventato virale sul web. Gli 8 sono stati processati ieri per «incitamento alla dissolutezza e offesa alla pubblica moralità», riferiscono fonti giudiziarie. Nell’Egitto del presidente-generale Abedl Fattah al Sisis, l’omossessualita non è previsto come reato in base alle leggi dello Stato ma può essere lo stesso punito sulla base di norme morali e religiose. Gli arrestati sono stati anche sottoporti a controversi esami medici – non meglio chiariti- per verificare se fossero omosessuali. Test risultati negativi. Nel video, che ha causato i loro guai con la giustizia proprio per il suo successo sul web, si vede la cerimonia nuziale gay su un battello sul Nilo, in cui si vedono gli sposi scambiarsi gli anelli, baciarsi e tagliare la torta. MY OPINION Ma si può nel 2014?
Tags:
  • giuseppe |

    Islam è una grande civiltà di pace e tolleranza e, proprio come fece nel Medio Evo ha molto da insegnare all’Europa

  Post Precedente
Post Successivo