Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

77enne arrestato per stalking a notaio

NOTAIO
Era rimasto insoddisfatto delle prestazioni del notaio a cui si era rivolto, addebitando a quest’ultimo la causa di una perdita di denaro. Cosi’ un 77enne di Messina ha cominciato ad appostarsi tutti i giorni, per oltre un anno, fuori dall’ufficio del professionista e a urlare insulti nei suoi confronti e verso altri clienti. Sino all’arresto per stalking (articolo 612 bis del Codice penale, atti persecutori). Non lo avevano del resto dissuaso nemmeno le denunce e i numerosi interventi dei carabinieri. Il notaio, che aveva inizialmente provato a rispondere pazientemente alle insistenti domande del suo assistito, si era arreso e aveva dovuto ingegnarsi ogni giorno per entrare nel proprio studio senza farsi notare dallo stalker. Fino a quando i carabinieri della Stazione Arcivescovado hanno trovato appostato al solito posto l’anziano e lo hanno fermato – e messo ai domiciliari – proprio mentre cominciava a gridare insulti al passaggio del notaio.