Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bossi a processo con due figli

I
20131007115459-Bossi
l gip di Milano Carlo Ottone De Marchi ha disposto la citazione diretta a giudizio di Umberto Bossi e dei figli Riccardo e Renzo Bossi per appropriazione indebita nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei fondi della Lega. Questo significa che verrà saltata l’udienza preliminare e accelerato cosi’ l’iter che porta alla sentenza. Una decisione che rientra nel complesso provvedimento del gip che stamane ha spacchettato in tre parti il processo: due restano a Milano, mentre una parte degli atti è stata trasferita per competenza territoriale a Genova. Nel capoluogo ligure, per esempio, verranno trasmesse anche le carte relative all’accusa di appropriazione indebita riferita aii 5,7 milioni di euro di fondi del Carroccio che Belsito avrebbe usato per investimenti a Cipro e in Tanzania.