Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Figli domiciliati da entrambi genitori separati

</span></figure></a> foto psicologaonlinesalerno.it
foto psicologaonlinesalerno.it

La Giunta comunale di Verona vuole istituire il Registro amministrativo per il diritto del minore alla bigenitorialità, in caso di separazione o divorzio dei genitori. La proposta dovrà passare all’esame del Consiglio comunale e successivamente, in caso di voto favorevole, comunicata al Prefetto. Il nuovo registro potrebbe diventare operativo dai primi giorni del 2015. Con l’iscrizione, ai fini amministrativi il minore risulterà domiciliato presso la residenza di entrambi i genitori, ai quali arriveranno quindi tutte le comunicazioni riguardanti doveri da assolvere o servizi di cui usufruire. Si favorisce quindi il diritto dei figli a una centralità nell’ambito della definizione della separazione o del divorzio dei genitori, che vengono in questo modo coinvolti alla pari, evitando la prevalenza dell’uno sull’altro, nei più significativi momenti della crescita dei figli.