Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Festini in cambio di voti, indagati nel Salento

</span></figure></a> Il sostituto procuratore Carmen Ruggiero
Il sostituto procuratore Carmen Ruggiero

La Procura di Lecce ha chiuso le indagini per far luce sulle ultime elezioni comunali a Porto Cesareo (Lecce), tenutesi nel maggio 2011. Il sostituto procuratore Carmen Ruggiero ha fatto notificare l’atto di chiusura inchiesta ad A. G., 51 anni, ex vice sindaco del Comune poi dimessosi in seguito allo scandalo, e a C. P., 49 anni, ex assessore comunale. Entrambi sono accusati di voto di scambio e sfruttamento della prostituzione, ovvero di aver agevolato la prostituzione di giovani ragazze dell’Est, offerte a giovani elettori in cambio della loro preferenza elettorale: G., con 348 voti, risultò il più suffragato della lista civica di centrodestra Progetto Futuro a sostegno del candidato sindaco Salvatore Albano, ottenendo dopo qualche settimana l’incarico di vice sindaco.