Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Solidarietà al magistrato di Latina

Cinque manifesti mortuari per il giudice del tribunale di Latina Lucia Aielli sono stati trovati la mattina del mercoledì dal personale della Questura di Latina presso l’istituto scolastico frequentato dalle figlie del magistrato. Sui manifesti era riportata la scritta «I colleghi magistrati del Tribunale di Latina annunciano il decesso del giudice Lucia Aielli. Le esequie si terranno nel giorno 28 novembre». I manifesti sembrano fatti artigianalmente e sono stati stampati su carta adesiva. Il giudice Aielli nell’ultimo anno avrebbe subito due visite di estranei presso la propria abitazione. Un furto e una tentata incursione, durante la quale è stato manomesso il sistema di allarme. Lo stesso magistrato ha ricevuto minacce anche nel corso di due processi, uno dei quali a carico dei clan nomadi del capoluogo pontino.