Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Quando lui potrebbe essere il papà

violino
C. C. (50 anni) ieri mattina a Vibo Valentia ha ferito a colpi di pistola l’amante della figlia (26 anni) un insegnante di violino, D. L. (47 anni). L’uomo, le cui condizioni in serata si sono ulteriormente aggravate, sarebbe in fin di vita all’ospedale di Palermo. La donna era fuori di sé per quella che considerava una storia d’amore senza futuro. La storia era iniziata un anno fa. Lui è separato e padre di due figli e la propria figlia è di oltre venti anni più giovane rispetto all’insegnante. Il procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, Mario Spagnuolo: “Ancora una volta un grave fatto insanguina il territorio vibonese. E’ la triste conferma di una subcultura purtroppo assolutamente diffusa che intende il ricorso alla violenza privata come strumento per risolvere ogni forma di conflittualità”.