Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Giustizia, tribunali più veloci a Aosta e Rovereto

toga_tribunale1
Sono da oggi consultabili sul sito del ministero della Giustizia gli elenchi che ordinano lo stato e la produttività dei 139 tribunali italiani, realizzata dal capo dipartimento dell’organizzazione giudiziaria Mario Barbuto con l’obiettivo di migliorare la produttività degli uffici giudiziari portandola al livello dei tribunali che riescono a sviluppare le performance migliori. Tra gli altri, i criteri di valutazione sono ad esempio quello sulla percentuale dei procedimenti ultra-triennali pendenti (Lanciano, Trieste e Marsala il podio dei virtuosi, Foggia, Lamezia e Matera quello delle lumache); la durata della giacenza media dei procedimenti (fori veloci: Aosta con 114 giorni di giacenza media, poi Rovereto e Mantova; tribunali lenti Lamezia (1.259 giorni), Foggia e Barcellona Pozzo di Gotto); il tasso di scopertura dell’organico dei magistrati (“vince” Sulmona con il 60%) o del personale amministrativo (Busto Arsizio ultima con il 42,7%). Il censimento speciale si arricchisce, inoltre, di una importante novita: si tratta dei dati sulle Corti di appello, analizzati secondo 20 indicatori significativi.