Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Consensuale? Mica tanto

droga-stupro
E’ stato condannato a sei anni di reclusione per violenza sessuale C. C. (difeso da Adriana Cordella), il 28enne carabiniere di Avellino accusato di aver costretto una donna a subire rapporti nel 2008, quando era in servizio a Cagliari. Il Pm Rossana Allieri aveva chiesto sei anni e sei mesi, ma il Tribunale di Cagliari, presieduto da Massimo Costantino Poddighe, ha dichiarato prescritto le molestie. La violenza è avvenuta sei anni fa dopo che la donna chiamò il 112 dopo una lite col marito. Nella pattuglia intervenuta c’era anche il carabiniere che, il giorno seguente, era tornato a casa dalla donna e fu allora che si sarebbe consumata la violenza sessuale. Il carabiniere ha sempre sostenuto che il rapporto fosse consensuale, mentre la donna, costituitasi parte civile con l’avvocato Renata Serci, ha confermato davanti ai giudici la presunta violenza.