Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Evoluzione corrispondenza, il cartaceo non piace più

croppedimage701426-contratti-posta
Incastrati da un video che, dopo la segnalazione di alcuni cittadini, ha documentato il furto e la distruzione di corrispondenza. Nel mirino dei carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania tre dipendenti di Poste italiane impiegati presso il Centro di smistamento postale di Calvizzano, in provincia di Napoli. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, in Marano di Napoli, Calvizzano e Villaricca, hanno portato oggi (il 23, nda) alla perquisizione e a sequestri nei confronti delle tre persone. In una nota diffusa dalla Procura del Tribunale di Napoli Nord, si ricorda che l’indagine è scaturita da denunce presentate da alcuni cittadini ed è stata condotta tra maggio e ottobre 2014 dai militari della Tenenza di Marano e della Stazione di Calvizzano. Complessivamente sono stati individuati 13 episodi di condotte di appropriazione e/o distruzione di corrispondenza che ha consentito di identificare i tre dipendenti ritenuti autori delle azioni criminose e, successivamente, di recuperare e sequestrare numerose buste di corrispondenza asportata/distrutta. Gli inquirenti assicurano che alle indagini hanno collaborato gli Uffici centrali delle Poste italiane.

dqu 231337 DIC 14