Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A Brescia scarafaggi nella mensa del carcere

 

20131029192507
La Asl di Brescia ha chiuso la mensa degli agenti penitenziari nel carcere di Canton Mombello, a causa delle condizioni igienico sanitarie della struttura. In mensa sono stati trovati anche scarafaggi. “Si tratta di una mensa gestita da una società esterna. La situazione era diventata insostenibile”, ha detto la direttrice del carcere Francesca Gioieni. “Più volte avevamo denunciato la situazione. L’intervento dell’Asl è stato puntuale. Ora – ha aggiunto – aspettiamo che cambi la società che gestisce la mensa. Il nuovo contratto scatterà il primo aprile”. Fino a quella data, agli agenti verranno dati dei buoni pasto per mangiare all’esterno del carcere.