Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Calcio, allenatore pedofilo condannato a 10 anni

STOP PEDOFILIA 2
Prometteva tanti regali e videogiochi bellissimi. Ma, per la procura, era solo uno escamotage per infastidire sessualmente i suoi allievi, a patto che non dicessero niente a casa. Così, un operaio di 47 anni, ex allenatore della scuola calcio di bambini, dai 7 ai 10 anni, della chiesa San Giuseppe Martire di Acilia (localita’ alle porte di Roma) è stato condannato a dieci anni di reclusione dai giudici della quarta sezione penale del tribunale per violenza sessuale aggravata su due minori. L’uomo, per il quale il pm aveva chiesto 15 anni e 8 mesi, era accusato, in particolare, di aver molestato nell’estate del 2012 due ragazzini di 9 anni che a distanza di un anno, l’uno dall’altro, hanno raccontato fatti analoghi sia per la tipologia dell’abuso sessuale sia per la modalita’ di approccio. Uno dei bimbi sarebbe stato toccato negli spogliatoi, l’altro nell’abitazione del tecnico, visto che era un amichetto del figlio.