Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Con il divorzio si torna al lavoro (in Inghilterra)

Divorzio
Tracey Wright, 51 anni: dopo il divorzio, avvenuto nel 2008, con matrimonio celebrato 11 anni prima, aveva deciso di non lavorare per occuparsi dei suoi figli. Il marito era stato obbligato dal tribunale a versarle 75mila sterline (oltre 90mila euro) l’anno per il mantenimento della famiglia, e aveva dovuto vendere la casa coniugale in comproprietà per versare all’ex moglie metà del ricavato. Presentato un nuovo ricorso un giudice del Regno Unito ha stabilito che la donna non aveva “il diritto di essere mantenuta a vita e che doveva andarsi a cercarsi un lavoro”.

Notizia presa dall’Unione sarda: http://www.unionesarda.it/articolo/notizie_mondo/2015/02/24/basta_mantenere_a_vita_l_ex_moglie_il_giudice_si_cerchi_un_lavoro-3-409144.html