Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Pene più severe per i furti in appartamento

F
furto-in-casa-600x352
urto in abitazione, furto con strappo, rapina. Su questi reati, che generano allarme sociale, il governo si appresta a intervenire nei prossimi giorni con un emendamento al testo che riforma il processo penale all’esame della commissione Giustizia della Camera. Il testo è ancora in fase di bozza e se si sta esaminando anche la possibilità di introdurre un inasprimento delle pene per i furti che colpiscono le aziende, prevedendo anche possibile agevolazioni per gli imprenditori colpiti. Pressoché definito l’impianto di furto e rapina. Per il furto in abitazione e il furto con strappo la pena passa da 1-6 a 3-6 anni e multa da 927 a 1.032 euro. In caso di aggravanti la pena aumenta da 3 a 4 anni nel minimo e resta a 10 nel massimo con multa da 275 a 1.549 euro. Per la rapina si passa da 3-10 a 4-10 anni con multa da 688 a 2.065 euro. Si sale a 5-20 anni e multa da 1.290 a 3.098 euro se c’è l’uso di armi, se la rapina è compiuta da persone travisate o più persone, se è commessa in abitazione, su mezzi di trasporto, se la vittima ha appena fruito di servizi in banche, bancomat o uffici postali o è over 65; e se si sommano più circostanze aggravanti, la pena minima sale a 6 anni con multa da 1.538 a 3.098 euro.