Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

E’ reato sottrarre cellulare alla ex per leggere sms

 Commette il delitto di rapina chi si impossessa di un cellulare altrui, sottraendolo al legittimo proprietario, al solo fine di “prendere cognizione dei messaggi che
Das Leben der Anderen
la persona offesa abbia ricevuto da altro soggetto” e così “violando il diritto alla riservatezza” e incidendo “sul bene primario dell’autodeterminazione della persona nella sfera delle relazioni umane”. Lo sottolinea la Cassazione che ha condannato a due anni e due mesi di reclusione un giovane che aveva rubato il cellulare della ex strattonandola e entrando in casa sua.