Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Avvocato sotto inchiesta spara a presidente dell’ordine locale e poi si suicida, in Francia

2316480lpw-2316575-article-jpg_3132252_660x281
73d349c0-a4b9-4856-b9bf-5e14db0d278a_page_home
Un avvocato ha aperto il fuoco frendo in modo grave il presidente del suo ordine professionale nel tribunale della città francese di Melun e si è poi suicidato. A quanto riferisce il sito di Le Parisien, l’avvocato Joseph Scipilliti (foto dx) ha fatto irruzione alle nove del mattino nell’ufficio di Henrique Vannier (foto sx), aprendo il fuoco a più riprese. Secondo il giornale, i due uomini erano in conflitto da tempo. Scipilliti era stato sospeso per tre anni dall’ordine degli avvocati di Melun, cittadina a 40 chilometri da Parigi, per aver scritto lettere di minacce contro Vannier. Il sito di le Figaro afferma che Scipilliti e Vannier avevano oggi un appuntamento durante il quale doveva essere notificata una nuova sospensione. Scipilliti, aggiunge il sito, rappresentava Riposte Laique, un sito Internet per la difesa della laicità. Henrique Vannier era diventato il più giovane presidente dell’Ordine dell`Ile-de-France nel 2008 a 36 anni, secondo un ritratto del Parisien. Il presidente dell’Ordine degli avvocati di Parigi, Pierre-Olivier Sur, ha chiesto su Twitter un minuto di silenzio a tutti gli avvocati (in un primo tempo si pensava fosse morto sul colpo).